NEW LONDON

Se come me sono anni che non visitate Londra, è meglio che dimenticate il Big Ben, Trafalgar square e Piccadilly Circus, vi aspetta un’altra città !

15

Nel mio giro sono stato molto impressionato dal quartiere di South Bank. Dal ponte che collega la Tate Modern Gallery alla St.Paul Cathedral si può capire quanto lo skyline londinese stia cambiando. Nel bel mezzo del Tamigi troneggia ancora il mitico Tower Bridge simbolo storico di un’epoca che adesso viene “oscurato”; da una parte “The Gherkin” (il cetriolo) di Sir Norman Foster e dall’altra  lo “Shard” (scheggia) il nuovo grattacielo più alto d’Europa disegnato da Renzo Piano. Sembra d’essere a New York, appartamenti, ristoranti, hotel (Shangri La) e terrazza panoramica per non parlare del quartiere a sud del Tamigi con giardini, negozi e mercati. Una volta erano i docks del porto fluviale ora un quartiere culturale con concerti ed eventi di ogni genere.

Allontanandoci dal fiume altra tappa per vedere un rinnovamento è la stazione di King Cross. Conoscevo la zona ma adesso con questa stazione ferroviaria (parte da qui l’Eurostar per Parigi) e metro è tutta trasformata. La stazione con un sapiente intervento di restauro dello  Studio John McAlsan + Partners è diventata una “cattedrale” dei trasporti e dello shopping.

Se già Londra ammaliava con il suo fascino delle diversità adesso è ancora più travolgente rendendo il viaggio una continua scoperta delle novità unita ad una ricerca del passato.

Foto di Andrea Paoletti ©

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...