PONTORMO e ROSSO FIORENTINO a Palazzo Strozzi

La prima volta che vidi la “Visitazione” del Pontormo era a Carmignano (sede effettiva dell’opera) in occasione della presentazione del video di Bill Viola “The Greeting” (1995), rimasi totalmente affascinato dalla bellezza del quadro e allo stesso tempo dalla rilettura contemporanea di Viola.

Adesso a Palazzo Strozzi con la mostra appena inaugurata “Pontormo e Rosso Fiorentino- divergenti vie della maniera” dove si possono ammirare circa il 70% delle opere dei due artisti posso dire che l’esposizione è da sindrome di Stendhal!

La mostra mette in parallelo i due artisti toscani (Pontormo nato a Empoli e Rosso Fiorentino a Firenze, entrambi nel 1494) affiancandoli con tavole dei loro maestri: Andrea del Sarto e Fra’ Bartolomeo.

1

Pur sembrando uguali, i colori, i drappeggi, i temi trattati, i due artisti hanno sostanziali differenze tanto che sono stati definiti dalla Soprintendente Cristina Acidini “gemelli diversi”.

Una mostra che raccoglie opere che normalmente sono esposte a pochi metri da Palazzo Strozzi ma anche capolavori giunti dal Louvre, dalla National Gallery di Londra e di Washington, dalla Fondazione Cini di Venezia e da varie collezioni private.

Lascio al visitatore il dubbio di chi scegliere tra i due maestri avvisando che sarà molto difficile preferirne uno ed esorto, a conclusione della visita, alla visione della video-installazione di Bill Viola.

 

Pontormo e Rosso Fiorentino. Divergenti vie della “maniera”

Firenze Palazzo Strozzi 8 marzo-20 luglio 2014

tutti giorni 9.00-20.00 giovedì 9.00 – 23.00

http://www.palazzostrozzi.org

Andrea Paoletti © 2014

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...