“OMAGGIO A PIERO TOSI” alla Galleria del Costume di Palazzo Pitti

Nell’anno del conseguimento del premio Oscar alla carriera, la galleria del costume di Palazzo Pitti rende onore a Piero Tosi costumista nato a Sesto Fiorentino 87 anni fa.

Il conferimento del premio Oscar ha la seguente motivazione : “Piero Tosi, un visionario i cui incomparabili costumi superano il tempo facendo vivere l’arte nei film”,  effettivamente miglior interpretazione dell’arte di Tosi non può esserci.

1

Tosi ha lavorato come costumista teatrale ma è nel cinema che ha espresso maggiormente la sua maestria, lavorando a fianco di grandi registi da Luchino Visconti ad altri importanti nomi del cinema italiano come Vittorio De Sica, Mauro Bolognini, Liliana Cavani, Franco Zeffirelli, Federico Fellini e Pier Paolo Pasolini.

Affiancato a varie sartorie teatrali è proprio una di queste, la sartoria Tirelli, che a seguito di una importante donazione fatta alla Galleria del Costume nel 1986 ci consente di ammirare le sue creazioni.

5

Nella sala da ballo della Galleria del Costume, si rivivono le scene dei film  tale è l’impatto “iconico” che ha legato il costume ai protagonisti. Fra i costumi  più noti del Maestro sono esposti Medea (film Medea, regia di Pier Paolo Pasolini, indossato da Maria Callas), Elisabetta (film Ludwig, regia di Luchino Visconti, indossato da Romy Schneider), Giuliana Hermil (film L’innocente, regia di Luchino Visconti, indossato da Laura Antonelli); Violetta  (opera lirica La Traviata, regia di Franco Zeffirelli, indossato da Teresa Stratas).

fino all’11 gennaio 2015

Galleria del Costume

Palazzo Pitti

 

Andrea Paoletti © 2014

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...