Beverly Pepper : la “lady del ferro” all’Ara Pacis

Ricordate la grande mostra al Forte Belvedere? Era l’estate del 1998 esponeva Beverly Pepper. La prima artista americana a esporre al Forte Belvedere.

Nella sua carriera ha sempre affrontato materiali pesanti:  ferro, ghisa, acciaio. Grandi installazioni in spazi aperti, teatri naturali nati in funzione delle sue opere (stupendo il teatro del parco della Fattoria di Celle).

Nata nel 1924 a New York, studia a Parigi con Ferdinand Léger, quindi a Roma, dove decide di dedicarsi alla scultura.

1

Suo rifugio italiano, la cittadina umbra di Todi dove vive con il marito Curtis Bill Pepper (recentemente scomparso) corrispondente estero di Newsweek in contatto con il “gotha” mondiale della politica e dello spettacolo.

Adesso una mostra a Roma: sono esposte all’esterno del Museo dell’Ara Pacis, dallo scorso 3 dicembre e fino al 15 marzo 2015, cinque grandi sculture; all’interno dello spazio progettato da Richard Meier è possibile invece vedere una serie di miniature (si fa per dire) in diretto dialogo con la monumentale Ara Pacis.

Belli e scenografici i “ferri” in esterno ma ancor più interessanti le “miniature” che in contrasto con il marmo bianco dell’altare ci consentono una più attenta lettura del lavoro di Beverly Pepper.

Andrea Paoletti © 2015

info : http://www.arapacis.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...