Gli arazzi dei Medici a Palazzo Vecchio

Sono tornati nel salone de’ Dugento in Palazzo Vecchio i venti arazzi che narrano le storie di Giuseppe Ebreo.

Tessuti nel cinquecento dai fiamminghi Jan Rost e Nicolas Karcher su cartoni di grandi artisti quali Bronzino, Pontormo e Salviati sono esposti per la mostra “Il Principe dei sogni. Giuseppe negli arazzi medicei di Pontormo e Bronzino“.

Della serie completa sono oggi stabilmente conservati a Firenze dieci pezzi su 20, mentre gli altri dieci furono portati a Roma nel 1882 per volere dei Savoia, al fine adornare i saloni del Quirinale.

Nel 1983 gli arazzi furono rimossi dalle pareti della Sala dei Duecento per essere sottoposti a restauro cominciato nel 1985 e durato ben 27 anni. L’intervento  a cura dell’Opificio delle Pietre Dure, è stato possibile con il sostegno finanziario della Cassa di Risparmio di Firenze prima e  poi dell’Ente Cassa.

L’esposizione sostenuta anche dalla masion Gucci ha un biglietto del costo di soli € 2.00.

Fino al 15 febbraio 2016

http://www.musefirenze.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...