Betty Woodman al Museo Marino Marini

Si è inaugurata lo scorso 18 settembre al Museo Marino Marini di Firenze, l’esposizione dell’artista/ceramista Betty Woodman.

Newyorkese, e toscana d’adozione, frequenta ormai da molti anni le colline toscane, all’Antella, dove lavora alle sue creazioni.

1

Betty, moglie di  George Woodman pittore e fotografo di fama internazionale, madre di Charles video – artist e di Francesca, fotografa scomparsa prematuramente, è considerata una delle più importanti artiste contemporanee. Con questa mostra il Museo Marino Marini le rende omaggio esponendo la produzione degli ultimi quindici anni e  proseguendo il percorso già avviato con la mostra dedicata a Giò Ponti.

2

Il fascino della Woodman, è essenzialmente legato alla semplicità. Artista fantasiosa, colorata ed ispirata (tanti i riferimenti a Picasso e Matisse) presenta nelle sale della cripta delle opere complete, dal vaso, elemento fondamentale delle sue creazioni, trasporta i colori e le forme sul pannello/quadro che fa da sfondo alla ceramica, quasi a creare un tutt’uno. Di grande appeal le creazioni storiche al primo piano del museo, vasi che, con colori e forme (corpi umani,  figure animali,  cuscini o  fiori),  diventano elementi di grande personalità.

Fino al 28 novembre 2015

www.museomarinomarini.it

Andrea Paoletti © 2015

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...