“Daniel Spoerri. Una dura scelta” al CAP di Carrara

E’ in corso fino al prossimo 11 settembre, presso il CAP-Centro Arti Plastiche a Carrara la mostra di “ Daniel Spoerri. Una dura scelta”.

Nell’ambito di Carrara Marble Weeks 2016, l’esposizione a cura di Luciano Massari  prodotta dall’ Assessorato alla Cultura ed organizzata dal Comune di Carrara con il patrocinio della Regione Toscana ripercorre, con una quarantina di opere, 40 anni di carriera dell’artista.

In mostra i famosi “tableaux- pièges (“quadri trappola”), ottenuti da assemblaggi di oggetti di uso quotidiano incollati a supporti e ribaltati nell’orientamento – composizioni casuali di residui di cibo e stoviglie usate, intrappolati nella resina e disposti in verticale come quadri.  Insieme a questi saranno presentate le Ultime Cene, 14 tavole/lapidi in marmo trattato con ossidi di ferro,  dedicate a diversi personaggi storici ( da Ötzi a Marcel Duchamp ).

La mostra oltre al CAP ha presso l’Aula Magna dell’Accademia di Belle Arti l’installazione L’ombelico del mondo, una grande composizione con cui l’artista rianima la figura mitica dell’unicorno e che diventa il fulcro di un percorso scultoreo all’aperto, lungo l’asse di Via Verdi, che collega le due sedi espositive dove saranno installate La colonna democratica La morte falciante.

Orari per le due sedi:
CAP:  martedì e mercoledì dalle 9,30-12,30- da giovedì a domenica 20- 24; chiuso il lunedì

Accademia di Belle Arti da lunedì a venerdì 10- 13
Andrea Paoletti © 2016

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...