Bill Viola. Rinascimento Elettronico a Palazzo Strozzi

E’ il Maestro indiscusso della videoarte contemporanea, colui che negli anni settanta, proprio a Firenze, iniziò il percorso creativo della videoarte.

Dal 10 marzo, Bill Viola viene celebrato  a Palazzo Strozzi con la grande mostra “ Rinascimento Elettronico”.

Attraverso opere della sua produzione dagli anni Settanta a oggi si potrà scoprire e capire il lavoro di Viola, messo a confronto con grandi capolavori del Rinascimento.

7

Bill Viola nato a New York nel 1951 è considerato uno dei più importanti artisti contemporanei. Nelle sue opere di videoarte esplora l’umanità : persone, volti, corpi sono i protagonisti delle sue opere che con stile poetico e simbolico interagiscono sempre con le forze della natura, l’acqua e il fuoco, la luce e il buio, il ciclo della vita e quello della rinascita.

I lavori di Viola, come i capolavori dell’arte antica, non possono essere visti una sola volta, ogni nuova visione aggiunge allo spettatore un particolare che rende l’opera sempre più poetica ed interessante.

La mostra curata da Kira Perov, direttore esecutivo del Bill Viola Studio, con Arturo Galansino, Direttore di Palazzo Strozzi, presenta un’esclusiva collaborazione con il Grande Museo del Duomo di Firenze, dove sono esposti i video Observance (2002) e Acceptance (2008): due celebri opere di Bill Viola dedicate ai temi del dolore e della sofferenza, messe in dialogo  con la Maddalena penitente di Donatello e la Pietà Bandini di Michelangelo.

fino al 23 luglio 2017

http://www.palazzostrozzi.org

Andrea Paoletti © 2017

 

 

FRAME VIDEO :

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...