Il FILET torna di moda alla Villa Medicea La Magia di Quarrata

E’ un ritorno al passato, alla manualità femminile, quando la moda nasceva dall’artigiano prima che dallo stilista.

E’ stato inaugurato ieri  sabato primo Aprile  il percorso espositivo: “Un filo tra arte e artigianato”,  dedicato ad abiti, accessori e documenti eseguiti in filet, allestito nell’ala di levante della Villa Medicea La Magia di Quarrata in provincia di Pistoia.

IMG_20170401_164659

Si tratta di un’esposizione che vuole riportare all’attenzione del pubblico una lavorazione artigianale nata a Quarrata, in particolare nella scuola di filet della contessa Spalletti a Lucciano, nei primi anni del secolo scorso. Il progetto espositivo nasce da una collaborazione del Comune con l’Istituto Comprensivo Statale “Bonaccorso da Montemagno” che, da molti anni, ha al suo interno un laboratorio per adulti mirato all’insegnamento della tecnica artigianale del filet. Le maestre del filet,  hanno nel corso degli anni raccolto vestiti, cappelli, guanti, calze, tutti quegli oggetti che sono stati prodotti nelle piccole manifatture degli anni ’20 nel territorio di Quarrata. Trattandosi di lavorazioni eleganti, raffinate e, di conseguenza, abbastanza costose per l’epoca, gran parte di questa produzione era destinata al mercato statunitense dove gli anni del jazz imponevano alle signore vestiti fluidi e tuniche seducenti. I libri contabili infatti ci raccontano storie di transatlantici che solcavano i mari dall’Europa all’America, carichi di persone che cercavano una nuova vita e stipati di merce preziosa: gli anni ruggenti venivano disegnati anche dalle mani delle contadine italiane. I pezzi in mostra, tutti originali, sono stati dati in comodato gratuito dall’Istituto Comprensivo Statale “Bonaccorso da Montemagno” al Comune; gli oggetti esposti fanno parte di un corpus di donazioni da parte dei discendenti di coloro che furono capaci, negli anni Venti, di portare all’attenzione della moda internazionale un manufatto esclusivo e destinato a segnare il gusto di un’epoca.

IMG_20170401_165653

Percorso espositivo di estremo interesse reso oltremodo affascinante dalle opere fotografiche di Lucia Baldini, che ha reinterpretato gli abiti in filet con immagini che riportano ai servizi di moda degli anni ’70.

In loop anche la videoart di Rita Lintz e Riccardo Fattori con una ricerca del filet nel contemporaneo.

Per INFO:
Biblioteca di Quarrata

comunicazione@comune.quarrata.pt.it
tel. 0573-774500

http://www.comune.quarrata.pt.it

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...