Helidon Xhixha: in Ordine Sparso

Sono proprio “In ordine sparso” le sculture dell’artista albanese che dallo scorso 27 giugno sono esposte nel giardino di Boboli a Firenze.

L’artista nato in Albania che oggi vive tra Milano e Dubai, è figlio d’arte. Proprio grazie al padre  scopre la propria vocazione alla scultura, che diventa nel tempo monumentale e impegnata su temi sociali ed esistenziali.

DSC_1264

Le sue iconiche strutture in acciaio inossidabile oggi compaiono in collezioni pubbliche e private di tutto il mondo. Le opere della mostra sono monumentali superfici specchianti che invadono il giardino di Boboli e altri luoghi della città come piazza Pitti e piazza San Firenze. Con tali strutture Xhixha si interroga sul rapporto tra caos e ordine, tra uomo e natura, giocando con la luce e i riflessi che la superficie crea. Tali opere, mi permetto di dire, non necessitano di complessi ragionamenti teorici ma offrono esperienze immediate nell’ osservatore, che viene attirato dalla luce ma in particolare dalla trasformazione della propria figura riflessa e del paesaggio circostante.

DSC_1289

Particolarmente significativa Caos, nella Limonaia del giardino mediceo, opera site-specific ispirata alla Cueva de los Cristales di Naica in Messico con i suoi blocchi di cristallo di selenite: uno sguardo privilegiato alle meraviglie dell’ambiente, quello dello scultore, già presente nella famosa installazione galleggiante Iceberg presentata alla penultima Biennale di Venezia, e dedicata al tema del cambiamento climatico.

DSC_1154

La mostra curata dal direttore Eike Schmidt insieme a al critico d’arte Diego Giolitti è visitabile fino al prossimo 29 ottobre

Andrea Paoletti © 2017

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...