AltaRoma, Renato Balestra e i giovani stilisti

La scorsa edizione di AltaRoma ha confermato le voci di un futuro incerto per la moda nella capitale.

Se i big dell’alta moda italiana come Raffaela Curiel, Lorenzo Riva e Gattinoni hanno disertato, le passarelle romane di AltaRoma, un nome del calibro di Renato Balestra, ha presentato la propria  Princess Collection con le creazioni alta moda autunno-inverno 2017-18. Balestra, ormai 93 anni, che per l’occasione si è autoproclamato il “don Chisciotte”, ha dichiarato che è compito degli stilisti “educare i giovani al bello“.

Quindi AltaRoma deve continuare ad esistere, in quanto ancora una volta “roccaforte” per i giovani di talento che consolida la propria mission nell’attività di scouting e di formazione delle nuove promesse.

RENATO BALESTRA

 

Queste le presentazioni di giovani stilisti alle quali ho assistito :

SYLVIO GIARDINA

DSC_2049

Con  il progetto “HC #01” di Sylvio Giardina, ha riscosso un grande successo. Giardina ha tratto ispirazione dalla natura e, in particolare, dalle forme e dai colori degli insetti.

SOOCHA

DSC_2148

Il brand disegnato dalla stilista ed artista coreana Soojung Cha con la collezione “Caution Soocha Area !!” vuole far riflettere sulla necessità di rispetto verso il nostro pianeta.

ERKAN ÇORUH

DSC_2100

Lo stilista turco nato ad Istanbul, di base adesso a Milano, si ispira a connessioni simboliche e storiche del lungo viaggio chiamato “La Via della Seta”.

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...