“Animalia Fashion” al Museo della Moda e del Costume di Palazzo Pitti

E’ stata inaugurata lo scorso 8 gennaio in occasione di Pitti Uomo la mostra “Animalia Fashion”, una ricca carrellata sulle creazioni di stilisti contemporanei ispirate al mondo animale.

Con “Animalia Fashion” ospitata nelle sale del Museo della Moda e del Costume di Palazzo Pitti si rafforza ancor più il concetto del direttore degli Uffizi, Eike Schmidt, secondo il quale la Moda è Arte.

dsc_9018

Visitare la mostra è come immergersi in un fantastico museo di storia naturale dove la primaria fonte ispiratrice è la natura, seguono poi l’arte pittorica e scultorea che “invitano” gli stilisti alla   realizzazione di creazioni spettacolari.

Quindi abiti come sculture e stoffe e ricami come dipinti, accessori che riproducono il mondo animale nelle sue più svariate forme.

dsc_9048

Nelle 18 sale del percorso espositivo sono circa un centinaio di pezzi tra abiti, borse, scarpe, gioielli e accessori che stilisti e bravissimi artigiani hanno creato dal 2000 ad oggi.  Creazioni di haute couture che difficilmente si possono vedere se non si è addetti ai lavori o frequentatori delle sfilate di Alta Moda. Dei veri e propri capolavori di fantasia e genialità che provengono dal tutto il mondo dell’Alta Moda ispirati non ai più classici zebrati e tigrati ma ad insetti, ricci, cigni, aragoste, serpenti, pesci, conchiglie e coralli.

dsc_9099

Di grande effetto l’allestimento grazie anche ad abbinamenti inaspettati. Nelle sale del Museo la Moda è in confronto con veri animali impagliati e rettili in formaldeide, concessi in prestito dal Museo fiorentino di Storia Naturale La Specola,  con i ragni (in teche) prestati dall’Associazione Italiana di Aracnologia, ma anche con dipinti antichi e oggetti dal Museo di Antropologia ed Etnografia di Firenze, e con riproduzioni di disegni tratti da antichi bestiari e pagine da tacuina sanitatis medievali.

dsc_9160

La mostra a cura di Patricia Lurati resterà al  Museo della Moda e del Costume di Palazzo Pitti fino al 5 maggio.

info : http://www.uffizi.it

Andrea Paoletti © 2019

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...